EF Solare

joint venture Enel Green Power /F2i

Ef Solare Italia ha completato l’acquisizione di un portafoglio composto da 17 impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di 60 MW.

Attività svolta
Anche in questa operazione, EOS ha agito da Consulente Tecnico in favore di EF Solare Italia, supportando il Cliente nelle attività di analisi tecnica degli asset, sia per quanto riguarda le prestazioni e lo stato dell’arte dei siti, sia in riferimento all’assenza di rischi tecnici risultanti dai percorsi amministrativi e di incentivazione. L’ “affiancamento” da parte di EOS sull’operazione Etrion segue in continuità il successo nella collaborazione tra EOS ed EF Solare nelle operazioni che hanno portato alla nascita della joint-venture: negli ultimi 2 anni, infatti, EOS ha operato come Consulente Tecnico anche nelle acquisizioni di F2i e successivo finanziamento dei portafogli Ecris e Cogip, nel rifinanziamento del portafoglio HFV (controllato da F2i), e nel conferimento degli asset apportati da EGP e da F2i nella joint-venture. Il complesso di attività citate fa EOS orgoglioso partecipe delle analisi tecniche di 82 impianti su un totale di 92 (per una potenza di 325 MW su un totale di 341), pari al 95% di tutta la potenza fotovoltaica attualmente controllata da EF Solare.
Il progetto
EF Solare Italia – joint-venture paritetica tra Enel Green Power e il fondo infrastrutturale F2i, nata per sviluppare e consolidare il mercato del fotovoltaico in Italia – ha completato l’acquisizione di un portafoglio composto da 17 impianti fotovoltaici, per una potenza complessiva di 60 MW. Gli impianti, promossi dal primario operatore Etrion, sono realizzati a terra e dislocati tra Lazio (40,6 MW) e Puglia (19,3 MW). Con tale acquisizione, EF Solare Italia diventa il primo operatore italiano nel comparto fotovoltaico, con una capacità installata di circa 341 MW e un asset di 92 impianti.